in

Parco Verde, arrestati 2 pusher, in casa anche uno scanner

Ennesimo blitz anti-droga dei Carabinieri della compagnia di Caivano che hanno fatto irruzione in una piazza di spaccio nel Parco Verde.

I Carabinieri entrano nell’abitazione al secondo piano di un’immobile e sorprendono il 31enne Aniello Savarese e il 19enne Nicola Iavazzo, entrambi già noti alle forze dell’ordine. Perquisiti, vengono trovati in possesso di 48 dosi di hashish e un panetto della stessa sostanza per il peso complessivo di 120 grammi.

Durante la perquisizione i militari trovano altro: 100 grammi di cocaina pura ancora da preparare, un dvr, telecamere, diverso materiale per il confezionamento dello stupefacente e uno scanner verosimilmente utilizzato per segnalare la presenza di “cimici”.

Gli arrestati – dovranno rispondere di produzione, traffico e detenzione di droga – sono in attesa di giudizio. L’appartamento in questione è stato sequestrato e i carabinieri, insieme a personale del Comune di Caivano, hanno saldato la porta di accesso.




Fonte: https://www.cronachedellacampania.it/cronaca/cronaca-nera/feed/


Tagcloud:

Rapina Rolex a Milano: arrestati 2 “trasfertisti” a Napoli

Le scuole di musica europee ospiti dell’Assemblea legislativa