in

Fdi: sostenere chi ha installato stufe a pellet contro il caro energia

Calmierare il prezzo del pellet per aiutare chi ha installato stufe specifiche per contrastare il carobollette.

A chiederlo, in un’interrogazione, è Fratelli d’Italia che ricorda come “pur essendoci diversi incentivi e detrazioni, bisogna calcolare che il costo di una stufa a pellet ad aria può aggirarsi tra i 1500 e i 3000 euro mentre per un impianto ad acqua si parte dai 2500 fino ad arrivare ai 4000 e per un sacco da 15 kg un cittadino può arrivare a spendere anche 13 euro e, di conseguenza, riscaldare un’intera abitazione diventa davvero oneroso”.

Da qui l’atto ispettivo per sapere dall’amministrazione regionale “quali iniziative intenda prendere al fine di sensibilizzare gli organi competenti a Roma per mettere in atto tutte le azioni utili a sostenere i consumatori, già preoccupati per gli incredibili rincari di luce e gas”.

(Luca Molinari)

La comunicazione istituzionale del Servizio informazione dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna dal 21 luglio 2022 è soggetta alle disposizioni in materia di par condicio


Ambiente e territorio

22 Settembre 2022



Fonte: https://cronacabianca.eu/feed/


Tagcloud:

Giugliano, anziana aveva in casa droga e armi: arrestata

Camorra, omicidio dell’incensurato Luigi Galletta: arrestato Ciro Contini