in

Fabbri (Pd) e Stragliati (Lega): “Istituire la giornata per celebrare gli emiliano-romagnoli nel mondo”

Marco Fabbri e Valentina Stragliati

I consiglieri Marco Fabbri del Partito democratico (primo firmatario) e Valentina Stragliati (Lega), rispettivamente presidente e vicepresidente della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo, hanno presentato un progetto di legge che in sostanza propone la modifica della legge regionale 5 del 2015, riguardante i diritti di cittadinanza e la valorizzazione delle relazioni fra gli emiliano-romagnoli nel mondo.

L’obiettivo è quello di valorizzare e rafforzare il ruolo degli emiliano-romagnoli all’estero. I due consiglieri hanno recentemente fatto parte della delegazione regionale che, tra i vari appuntamenti istituzionali, ha fatto visita, a New York, alla locale associazione degli emiliano-romagnoli nel mondo, potendo conoscere da vicino ruolo e funzioni dell’organismo che segue i nostri concittadini che vivono all’estero.

Attraverso il nuovo testo, inoltre, viene proposto di istituire, con data 2 luglio, la “Giornata degli Emiliano-Romagnoli nel mondo”, a ricordo dell’emigrazione regionale e al fine di rafforzare l’identità degli emiliano-romagnoli nel mondo e rinsaldare i rapporti con la terra di origine.

(Lucia Paci)


Assemblea

22 Giugno 2022



Fonte: https://cronacabianca.eu/feed/


Tagcloud:

Regione: nuove norme sull’accesso ai dati informatici

Avellino, processo ai fidanzati killer, il perito: “Personalità borderline”