in

Operai feriti per errore ai Quartieri: fermati i 4 pistoleri

Operai feriti per errore ai Quartieri Spagnoli. La polizia ha individuato e fermato 4 persone.

In stato di fermo si trovano dalla notte scorsa Massimiliano Verrano, fratello di Gennaro, quest’ultimo ammazzato nel 2017, Carmine Nocerino, Francesco Cannola e Ciro Basile. Una quinta persona è riuscita a sfuggire alla cattura ed è ricercata.

Gli agenti della Squadra Mobile di Napoli insieme ai colleghi del commissariato Montecalvario hanno ricostruito in breve tempo l’accaduto e assicurato alla giustizia i presunti autori della sparatoria.

sparatoria quartieri spagnoli

Si sarebbe trattato di un clamoroso errore- come anticipa Il Mattino- perché la vittima di quello che doveva essere un agguato e una vendetta, era un parente di Francesco Valentinelli, il giovanissimo ras che il 17 novembre del 2017 uccise suo zio Gennaro Verrano in piazzetta Santa Teresa agli Spagnoli.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Omicidio ai Quartieri Spagnoli, la confessione di Valentinelli: “Ho sparato perchè temevo che stesse per uccideremi”

Valentinelli è il figlio della nota Angela Farelli detta “Briosche’, pusher e gestrice di una piazza di spaccio in vico Tre re a Toledo, la vittima, suo parente, era un noto pregiudicato nonchè il padre di Francesco Verrano detto “checco lecco”, appena 20 anni e già condannato a 8 anni di carcere per l’omicidio di Mario Mazzanti figlio del boss delle Chianche.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Sparatoria ai Quartieri: erano operai al lavoro. Forse vittime di una stesa


Fonte: https://www.cronachedellacampania.it/cronaca/cronaca-nera/feed/


Tagcloud:

Vincenzo Lo Presto torna in carcere: il marito assassino di Fortuna Bellisario

Italia-Svizzera vista da Michelle Hunziker: ecco come ha reagito la showgirl