in

Benevento: assolto l’ex commissario straordinario Catenacci




Benevento. Contributi previdenziali non versati ai dipendenti del consorzio: assolto l’ex commissario Giuseppe Catenacci.

Il giudice monocratico Pezza del tribunale di Benevento ha assolto l’imputato – difeso dagli avvocati Giusida Sanseverino del Foro di Benevento e Dario Vannetiello del Foro di Napoli – ritenendo che il fatto non sussiste.

Giuseppe Catenacci era finito sotto inchiesta nel 2015 quando ha svolto la funzione di commissario per la gestione liquidatoria del consorzio di bonifica della Valle Telesina. La Procura della Repubblica di Benevento ipotizzò che Catenacci avesse  omesso, nella sua qualità di liquidatore, di versare le ritenute previdenziali ed assistenziali sulle retribuzioni dei dipendenti relativamente al 2015.

PUBBLICITA’

Una tesi confutata dalla difesa dell’imputato che è riuscita a dimostrare l’innocenza dell’ex commissario Catenacci attraverso prove documentali e testimoniali. Oggi è arrivata l’assoluzione perchè il fatto non sussiste.

.u3b66a929799f2bc9084c46b82f3aea06 { padding:0px; margin: 0; padding-top:1em!important; padding-bottom:1em!important; width:100%; display: block; font-weight:bold; background-color:#eaeaea; border:0!important; border-left:4px solid #000000!important; box-shadow: 0 1px 2px rgba(0, 0, 0, 0.17); -moz-box-shadow: 0 1px 2px rgba(0, 0, 0, 0.17); -o-box-shadow: 0 1px 2px rgba(0, 0, 0, 0.17); -webkit-box-shadow: 0 1px 2px rgba(0, 0, 0, 0.17); text-decoration:none; } .u3b66a929799f2bc9084c46b82f3aea06:active, .u3b66a929799f2bc9084c46b82f3aea06:hover { opacity: 1; transition: opacity 250ms; webkit-transition: opacity 250ms; text-decoration:none; } .u3b66a929799f2bc9084c46b82f3aea06 { transition: background-color 250ms; webkit-transition: background-color 250ms; opacity: 0.9; transition: opacity 250ms; webkit-transition: opacity 250ms; } .u3b66a929799f2bc9084c46b82f3aea06 .ctaText { font-weight:bold; color:#C0392B; text-decoration:none; font-size: 16px; } .u3b66a929799f2bc9084c46b82f3aea06 .postTitle { color:#000000; text-decoration: underline!important; font-size: 16px; } .u3b66a929799f2bc9084c46b82f3aea06:hover .postTitle { text-decoration: underline!important; }

LEGGI ANCHE  Torre Annunziata, controlli a tappeto nei rioni “Provolera” e “Carceri”

Tratto a giudizio innanzi al Tribunale di Benevento, l’affermato  dirigente  ha ritenuto di affisare la sua difesa agli avvocati Giusida Sanseverino del Foro di Benevento e Dario Vannetiello del Foro di Napoli, i quali, grazie ad una certosina attività difensiva,  hanno efficacemente convinto l’Autorità Giudiziaria in ordine alla innocenza dell’autorevole accusato.



Fonte: https://www.cronachedellacampania.it/cronaca/cronaca-giudiziaria/feed/


Tagcloud:

Benevento, assunti per l’indennità di disoccupazione: chiesto il processo per 58

Dissalatore, il Tar dà l’ultimatum al Comune di Ponza