in

Sanità. Tagliaferri (Fdi): spiegare permessi e limiti del ritorno in “zona bianca”

Cosa si può fare in “zona bianca”? Quali azioni restano vietate? E con quali precauzioni si possono svolgere quelle consentite? E il “green pass”? E i ristoranti?

A chiedere chiarezza su cosa significhi il “ritorno in zona bianca” è un’interrogazione del consigliere Giancarlo Tagliaferri (Fdi) che, con una dettagliata serie di quesiti, interroga la Giunta per sapere se “in vista dell’emanazione dell’ordinanza relativa all’ingresso in zona bianca dell’Emilia-Romagna, è stato predisposto un lavoro istruttorio e qual è l’indirizzo della Giunta regionale in merito alle diverse interpretazioni e ai  margini operativi entro i quali la Giunta dovrà muoversi, con specifico riferimento all’obbligo di detenzione del green pass e alle modalità a cui i cittadini dovranno attenersi per il rispetto di tale obbligo, e ai limiti imposti ai servizi di ristorazione”.

(Luca Molinari)


Sanità e welfare

10 giugno 2021



Fonte: https://cronacabianca.eu/feed/


Tagcloud:

Magalli lascia I Fatti Vostri dopo 30 anni: 'Sono felicissimo'. Al suo posto arriva…

Sanità. Castaldini (Fi): “Incrementare l’uso dell’app Immuni in vista del Green Pass”