in

Pagani, uomo ferito a colpi di pistola in via Sant’Erasmo

La violenza tra bande criminali non si ferma neanche nei momenti di lockdown da coronavirus. E’ accaduto nel centro storico di Pagani ovvero via sant’Erasmo.

Un uomo, L. T. rivenditore di mattonelle è stato gambizzato per futili motivi da l titolare di un’auto officina dove  si era recato per far sistemare la sua auto. D’improvviso è scoppiato un diverbio e il meccanico A.G. ha estratto una pistola e ha ferito alle gambe il suo cliente. Il ferito è stato portato in ospedale e non è in gravi condizioni mentre il meccanico pistolero è stato subito fermato dai carabinieri della locale tenenza che si trova a pochi metri dal luogo della sparatoria.


Fonte: https://www.cronachedellacampania.it/cronaca/cronaca-nera/feed/


Tagcloud:

Coronavirus. No a proposta Lega di adozione “Piano Marshall” di Ance per edilizia

Scuola. Lega: tavolo di confronto in ogni provincia per censire aree per i centri estivi