in

L’ex senatore Nespoli, sindaco di Afragola, resta libero: respinto il ricorso della Procura

Pagina Iniziale » Cronaca » L’ex senatore Nespoli, sindaco di Afragola, resta libero: respinto il ricorso della Procura


Afragola. Resta libero il sindaco di Afragola Vincenzo Nespoli, indagato per tentata concussione nell’ambito di un’inchiesta che riguarda la ditta del servizio di nettezza urbana.
Il tribunale del Riesame di Napoli, infatti, ha rigettato l’istanza con la quale la procura di Napoli Nord si è opposta alla decisione del gip Valentina Giovanniello di respingere gli arresti domiciliari per Nespoli, ex senatore e sindaco di Afragola. Le accuse della procura sono di tentata concussione, che si sarebbe verificata contro la ditta che si sta occupando del servizio di nettezza urbana. I giudici del Riesame hanno accolto la tesi del gip, nel corso dell’udienza camerale svoltasi lo scorso 26 settembre scorso.

Ieri mattina gli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Mura di Piombo ad Acerra sono stati avvicinati da una donna che ha raccontato di essere stata rapinata della sua auto da due uomini a bordo di un veicolo.

Ieri mattina gli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Mura di Piombo ad Acerra sono stati avvicinati da una donna che ha raccontato di essere stata rapinata della sua auto da due uomini a bordo di un veicolo.

I poliziotti, grazie alle descrizioni fornite dalla vittima, con il supporto degli agenti del Commissariato di Acerra, hanno intercettato l’auto in via Molino Vecchio dove i rapinatori, alla loro vista, hanno accelerato la marcia effettuando manovre pericolose per guadagnare la fuga.

Gli agenti hanno inseguito e raggiunto l’auto nel rione Salicelle ad Afragola bloccando il passeggero mentre il conducente è riuscito a dileguarsi; inoltre, hanno rinvenuto nell’abitacolo diversi attrezzi atti allo scasso.
Massimo Caliendo, 42enne napoletano con precedenti di polizia, è stato arrestato per rapina impropria mentre l’auto è stata sottoposta a sequestro poiché priva di copertura assicurativa.

Continua a leggere


Fonte: https://www.cronachedellacampania.it/cronaca/cronaca-giudiziaria/feed/


Tagcloud:

Mara Venier in lacrime: ecco perché piange a Domenica In

Colpo di scena prima della diretta del GF Vip, sospetto Covid tra i nuovi ingressi